RAMATURA

È un trattamento che raramente è fine a se stesso (in quanto il rame tende a ricoprirsi di una patina di ossido scura) ma viene solitamente usato quale intermedio prima di una nichelatura per aumentare la resistenza a corrosione di materiali ferrosi.
La protezione del rame sul ferro è di tipo catodico, quindi lo strato di rame deve essere relativamente spesso e compatto; l’accoppiata con nichel elettrolitico è quindi utilizzata per minimizzare la porosità dei due tipi di deposito e quindi rendere lo strato finale più impermeabile agli agenti atmosferici.
La ramatura cianalcalina è usata anche quale pretrattamento della ZAMA per evitare che quest’ultima venga aggredita dalla soluzione di nichelatura.
La ramatura al pirofosfato (da noi utilizzata) non è indicata per gli usi precedentemente citati ma è usata unicamente per quei rari casi in cui è necessario ottenere una superficie decorativa color rame da accoppiare a particolari prodotti in lega di rame

Competenze

Postato il

1 Luglio 2020